carta azzorre faial o sao miguel

Faial o Sao Miguel?

Tutto bene a bordo, l’unica cosa che resta incerta è dove atterreranno: Faial o Sao Miguel?

Per adesso il vento da Sud Est sui 10/15 nodi permette alla Freya di tenere la prua a sud di Sao Miguel, con spazio di poggiare quando girerà più a Est. Ma bisognerà vedere di quanto girerà: se sarà troppo stretto la prua si sposterà su Faial. Omero ama particolarmente Faial, e so che gli costa molto pensare di non toccarla, ma il tempo stringe, Sao Miguel è certamente la scelta più saggia. Ci vorrà un po’ di bolina in più… ma ormai dovrebbero essersi abituati: praticamente questa traversata l’hanno fatta tutta di bolina, più o meno larga, non arrabbiatissima, ma pur sempre bolina…

Due anni fa avevo raggiunto Omero a Faial, isola che ha affascinato moltissimo anche me, e che ho raccontato in questi post: Il fascino di Horta , Un altrove teorico. Ci tornerei molto volentieri, ma devo dire che non mi dispiacerebbe avere qualche giorno per vedere meglio anche Sao Miguel. La giornata che avevo trascorso a Ponta Delgada per aspettare l’aereo mi aveva lasciato con la voglia… A dire il vero io me ne starei lì un mesetto per girarle tutte le Azzorre, devono essere tutte bellissime, e sono ancora poco frequentate. Tanto poco che, avevo scoperto due anni fa, praticamente non esiste un guida turistica delle Azzorre.

Vedremo… per adesso il vento da Est non accenna ad andarsene. È da quando i nostri marinai sono partiti dai Caraibi che sulle Azzorre c’è questa situazione, tanto anomala che perfino Omero, dopo aver navigato tante volte nell’Atlantico del Nord, dice “è incredibile”.

E infatti mentre l’equipaggio sta cominciando a fare pronostici – Faial o Sao Miguel, il 20 mattina o il 20 sera – il comandante ancora non si sbilancia. Un po’ è la scaramanzia marinara, un po’ è l’esperienza. E mi sembra di sentirlo con quel vocione che tuona “non siamo mica ancora arrivati, questo è oceano ragazzi, O-C-E-A-N-O, non è uno scherzo”. Li vuole tutti concentrati e presenti fino all’ultimo. E ha ragione.

Comunque, anche se non è uno scherzo, per adesso è tutto tranquillo: il mare e il vento questa notte li hanno lasciati riposare, il cielo è un po’ velato e l’aria è fresca, ma non fa ancora molto freddo. Anche l’arrosto non era male, mi dicono.

Alle 12 UTC la Freya si trova a 34°29’N 32°50’W, mancano esattamente 400 miglia a Sao Miguel, 316 miglia a Faial.