Traversata atlantica 2015 – Baleari-Toscana – Diario di bordo 23 maggio 2015

Ore 9.00
Se non dorme la Freya non posso dormire nemmeno io, e il mio meritato riposo e’ stato interrotto dalla comunicazione che i naviganti sono arrivati dopo una bella nottata tranquilla a Palamos, un bel paesino spagnolo proprio ai bordi del Golfo del Leone, dalle parti di Cadaques e Figueres.
Ormeggiata la Freya e sistemati gli stomaci con un bel cafe’ con leche, l’equipaggio si da’ al turismo per le vie del paese e il mercato, aspettando la finestra buona per attraversare verso Porquerolles o giu’ di li’, vediamo cosa dira’ il vento nei prossimi giorni.
Io sono sotto un cielo grigio (come tutti voi, credo) e rosico…

2 commenti
  1. Silvia e Daniele
    Silvia e Daniele dice:

    Come cielo grigio? Noi siamo appena tornati da una bella navigata al sole sul lago Maggiore! ! La meteo è proprio strana. Un caro saluto a te, al Comandante e a tutto l'equipaggio.

  2. Sara
    Sara dice:

    Ma come sole? 🙂 Io tra la Toscana e Bologna sotto l'acqua. Mi sono pentita di aver lasciato la cerata sulla Freya…

I commenti sono chiusi.