Sardegna stiamo arrivando!

Lo so che siamo alle Baleari e che tanti sognano di passare qui le loro vacanze… ma per noi la nostalgia della Sardegna e’ iniziata il giorno che siamo partiti, a settembre, cominciando la lunga navigazione verso Ovest che ha portato la Freya ad attraversare l’oceano Atlantico fino ai Caraibi. E non e’ mai finita, nemmeno durante i mesi nelle splendide Grenadine, nemmeno durante la lunga e faticosa traversata che ci ha riportati in Mediterraneo. 

Sono passati nove mesi, e finalmente siamo di nuovo vicini alla Sardegna, insieme all’oceano la vera casa della Freya.

Omero conosce ogni pietra e ogni baia di questo paradiso della vela, la ama in maniera particolare, e la fa amare ai suoi ospiti. In una settimana si toccano le isole dell’Arcipelago de La Maddalena e quelle della Corsica del sud, si pernotta quasi sempre in rada e si passa una serata a Bonifacio. Si mangia (un po’ troppo), si sentono le storie del comandante e della sua barca, si fa il bagno prima di prendere il caffe’ alla mattina, e si impara cosa vuol dire vivere in barca a vela. La Freya e Omero, lei senza parlare, lui con i racconti che chi porta questo nome non puo’ evitare, vi faranno vivere il mare in un modo che non avete mai provato. 
Io faccio il marinaio, mi assicuro che tutto proceda per il meglio e, grande novita’, mi occupo della cucina – solo della sistemazione, il cuoco continua ad essere Omero 🙂  

www.vacanzeinbarcaavela.eu 

La spiaggia rosa a Budelli non ha bisogno di presentazioni

I colori dell’Arcipelago sono indimenticabili

Le condizioni perfette per la vela
La bellezza senza tempo di Lavezzi

 
…e del suo mare

L’arrivo a Bonifacio a vela sotto le falesie bianche e’ indimenticabile
Per non parlare dei tramonti