Traversata atlantica 2015 – Caraibi-Mediterraneo – Diario di bordo – 21 aprile 2015

La vacanza non ha fatto in tempo a cominciare che e’ gia’ finita, e sia io che Omero siamo tornati al lavoro sulla Freya. Ieri super lavoro per montare il benedetto alternatore e cambiare i filtri, oggi grandi pulizie (anche se devo dire che i traversandi sono stati bravissimi, la Freya era fresca come una rosa) e preparazione della prima navigazione, che comincera’ domattina. 
150 miglia da Horta a Ponta Delgada, nell’isola di Sao Miguel, per andare a imbarcare l’equipaggio che tornera’ con noi in Mediterraneo. Si sistemano i piloti automatici, si nastrano per benino i gavoni di poppa per evitare che entri acqua, si provano radio, mail e stazioni meteo.
Sembrano poche, 150 miglia, ma dovreste sentire come soffia il vento qui a Horta, si sta sbandati anche in banchina… Tra oggi e stanotte si aspetta un ventone da Sud – non e’ bello dirlo perche’ sembra di esagerare, ma guardate da soli… 

Domani invece dovrebbe calare e girare a W-SW, e portarci veloci a destinazione.
Ho chiesto a un’amica di continuare ad aggiornare il blog, stavolta c’e’ la mia di mamma che senza notizie si preoccupa 🙂 
Grazie Paola!