Traversata atlantica 2015 – Caraibi-Mediterraneo – Diario di bordo – 8 aprile 2015

Ore 22.00 (ora italiana)
Belle voci allegre stasera in radio, si sentono meglio rispetto alle altre sere, e ci sono proprio tutti in collegamento. Nelle chiacchiere si abbandonano a qualche discorso da marinaio che non ripeto… 🙂 Sento anche che parlano di me e mi sfottono un po’, ma tanto li acchiappo tutti, scenderanno da quelle barche prima o poi!
In un momento di collegamento disturbato ho anche sentito Omero
dire “whatsapp”, ma non mi immagino proprio in quale contesto perche’ io ho cercato di
spiegarglielo mille volte cos’e’ whatsapp senza mai
riuscirci… Lo scopriro’….Passiamo alle cose serie. La Freya sta navigando in condizioni di vento debole da Est Sud Est, buono per mettere la prua sulle Azzorre. Hanno avuto una bella giornata di sole, vorrebbero qualche nodo di vento in piu’, ma non si puo’ avere tutto. Intanto se la godono un po’.
La posizione della Freya e’ 30°49’N 052°28’W, e da ieri sera hanno fatto oltre 150 miglia “buone”, qualcuna di piu’ in tutto, ma non tantissime.


Qui la posizione della Freya aggiornata sulla mappa. Il puntino si avvicina…

Ore 15.30 (ora italiana)
Omero ha un attacco di grafomania in oceano:

Certo che a fare avanti indietro tutti i giorni
ti stanchi un bel po’ (gli ho scritto che sto pendolando tra Bologna e Milano per lavoro, ndr), ma mai come noi che da quando siamo partiti siamo sempre con
mura a dritta, quando arriveremo cammineremo tutti storti…

Ieri e’ stata
una giornata un po’ grigia, un fronte ci e’ passato sopra, ha rinforzato
leggermente il vento e ci ha bagnato un po’. La notte invece e’ stata
spettacolare (ma noi gia’ ce lo eravamo immaginato…) e ha portato un bel po’ di buonumore. Questa mattina ho trovato l’equipaggio ironico e scherzoso, la corvee’ sta
cominciando ad avere un ritmo regolare, la latitudine che abbiamo
raggiunto ha creato un clima piu’ sereno e disteso.
Max mi
ha regalato un cappello con il nome della sua barca, Riccardo ci allieta con la sua cultura, Ale si e’ scottato il viso, Andrea si da’ un sacco da fare, Riccardo ha tante storie da raccontare. Non ci si annoia insomma…

Se compari la nostra posizione con una mappa meteorologica vedrai che
stiamo cercando di girare attorno all’alta pressione, dove avremo venti
piu’ favorevoli, ma senza salire troppo per cercare di prendere la coda di una bassa che sta transitando fra le due alte. Le mappe mi danno venti
favorevoli in un canale ristrettissimo, non dobbiamo salire troppo, piuttosto
che avere venti contrari preferisco averne poco. La rottura dell’alternatore mi fa accendere spesso il motore
perche’ l’alternatore originale non avendo il controllo di carica carica
meno, pero’ funziona e questo e’ l’importante.
La nostra posizione e’ 30°12’N 053°00’W, mancano
1300 miglia a Horta.

Qui la posizione della Freya sulla mappa.

3 commenti
  1. Gabriella Gobbi
    Gabriella Gobbi dice:

    Grazie Sara per l'aggiornamento. Per cortesia riferisci ad Ale che nel kit farmaceutico ci sono anche tutte le creme pre e post sole ! … Ah lasciali soli tu 🙂 . Un abbraccio Gabriella

I commenti sono chiusi.