Crociera in Sardegna

Sardegna giugno 2010
Anche quest’anno Omero naviga nelle Bocche di Bonifacio e nell’Arcipelago de La Maddalena, da queste parti il vento non manca mai, però questa settimana c’è stata un po’ di bonaccia, esattemente come nel libro che mi ero portata da leggere, dal titolo “Calma di vento”…starò attenta ai libri che mi porto in barca!
Niente di nuovo insomma, certo non posso dire che sia proprio una noia, se fa caldo e c’è poco vento l’acqua si scalda ed i bagni di mare diventano veramente piacevoli.
Tra l’equipaggio simpaticissimo c’era anche Luca P., un ragazzo cresciuto, come si dice, a “pane e vela”, che per quanto riguarda la barca comunica con Omero in modo telepatico. Ha navigato tante volte con lui che si intendono anche senza guardarsi. Impressionante!
Da Sardegna giugno 2010

Omero ha fatto qualche foto alla amata Freya. Per riprenderla come di suo gradimento l’abbiamo aggirata in diversi modi, con risultati che vedete cliccando sulla foto e qualche problemino per me che manovravo il tender: ovviamente pare che non potrò mai raggiungere risultati soddisfacenti (secondo lui), nel frattempo mi diverto e mi pare di imparare!
Mi ricordo quando si diceva che non si deve fare scuola guida con padre, marito o compagno… vabbè ma se voglio imparare non posso mica andare a scuola di “tender”!?